escriptors catalans vius els millors escriptors catalans edición de bolsillo

Una nuova vita

Ora che tutto era accaduto, sembrava aver vissuto una vita in bianco e nero che altri rifiutarono sempre di vivere.

Le vite degli altri sembravano un dramma, un dramma molto più forte del suo. Mentre la gente ipocrita negava questa drammatica tonalità. Non le importava, vedeva in lontananza che aveva ragione e continuava la sua vita quotidiana come se non avesse notato. Dopo tutto, questa non era più la sua guerra.

Aveva imparato a non entrare nella vita di nessuno, così grata che nessuno ha nel suo, anche se questo era qualcosa che la gente non aveva mai imparato a evitare.

Era più vecchia a pensare ad un adolescente, ma il suo cuore stava ancora battendo con la stessa forza di quando era fuggita da quella guerra.

Ha attraversato la strada e ha pensato a tutti loro. In coloro che, fortunatamente, hanno lasciato indietro e non hanno mai visto più. Ricorda i suoi sentimenti mentre volava alla sua nuova destinazione. Si sentiva stanco e sconfitto, dopo tutto lotta per la loro libertà, e improvvisamente fu come se qualcuno avesse aperto le porte della sua enorme gabbia e poteva volare. Vola per reale.

Fu l’odio e la pigrizia di chi si credeva più forte del resto e umiliò chi invidiava. Sono passati quegli sguardi di rifiuto e, allo stesso tempo, di paura d’inferiorità. Sono passati tutta la folla che stava combattendo per qualcosa che non avrebbero mai ottenuto. La guerra li avrebbe silenziati. Per sempre e sempre.

La guerra si concluse molte battaglie non hanno fornito il percepito prima, ma, tuttavia, erano lì soggiacente a un mondo di vanità senza fine e l’egoismo.

Il dolore cambia la gente e li rende più sensibili alle cose che hanno importanza nella vita. Anche se anche il dolore indurisce lo sguardo e stimola i nervi, rendendo noi impassibili le sofferenze di coloro che soffrono di banalità.

Pensando a tutto. Senza capire di aver iniziato una nuova vita troppo a lungo, e che non era più un cittadino dell’emigrante, ma un cittadino.

Dopo aver attraversato la strada, si voltò e osservava i bambini che giocavano, mentre giocavano nella sua strada quando era piccola. Ho visto un anziano vicino con l’acquisto in mano, come la nonna quando è andato giù al mercato e il pensiero “Forse le cose non sono cambiate più di tanto, forse la vita è ironica, in realtà, e appena sempre girando a noi a vivere di nuovo lo stesso storia, fino a quando non comprendiamo il vero significato della vita “.
Tras haber cruzado la calle, se dio la vuelta y vio los niños jugar, como jugaban en su calle cuando era pequeña. Vio una vecina anciana con la compra en la mano, como su abuela cuando bajaba al mercado y pensó “Quizás las cosas no hayan cambiado tanto, quizás la vida es irónica, de verdad, y acaba siempre girando, hasta hacernos vivir otra vez la misma historia, hasta que entendemos el verdadero significado de la vida”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.